Rinnovo Cessione del Quinto

SCOPRI LE MIGLIORI OFFERTE DI PRESTITI VELOCI ONLINE

SUBITO PER TE OFFERTE FINO A € 75.000

PREVENTIVO GRATIS IN 1 MINUTO


* Il richiedente ricevuta e presa visione dell'informativa sulla privacy (D.L.196/03) esprime il proprio consenso al trattamento dei dati personali

PRESTITI & FINANZIAMENTI

+ Rapidità + Convenienza + Professionalità
Ti aiutiamo a realizzare ogni tuo desiderio, richiedi un preventivo di prestito online

Compila il modulo e ottieni la migliore offerta di 

Rinnovo Cessione del Quinto

Come funziona il rinnovo della cessione del quinto dello stipendio nel 2019?

Hai già un prestito con cessione del quinto oppure delega di pagamento? Devi sapere che entrambi i finanziamenti posso per normativa essere rinegoziati. Potrai richiedere il rinnovo cessione del quinto prima della scadenza del piano di ammortamento.

La legge lo consente infatti dice questo:

L’art. 1260 del Codice Civile, che attribuisce a chi vanta un credito la facoltà di cederlo a terzi a titolo oneroso o gratuito. Essa è inoltre regolata dal DPR numero 180 del 5 gennaio 1950 (integrato dalle leggi 311/2005 e 80/2005, le quali prevedono il diritto alla cessione del quinto per i dipendenti delle aziende private e per i pensionati e dal regolamento attuativo DPR numero 895 del 28 luglio 1950.

Se vuoi una guida completa al rinnovo della cessione del quinto guarda la guida aggiornata di Marco Germanò, altrimenti continua a leggere.

Come funzione Il prestito Rinnovo cessione del quinto dello stipendio

A differenza di altre formule di prestito, questo, mediante il Quinto dello stipendio  potrà essere rinegoziato  solo se, saranno raggiunti i termini previsti dalla legge.

Mediamente chi si è avvalso di questo prestito ha quasi sempre usufruito della  durata massima del finanziamento ovvero 120 mensilità (10 anni).

Per legge potrai procedere al rinnovo solo se avrai pagato il 40% oppure i 2/5 del finanziamento allo scadere del rata n° 48 (4 anni).

Non puoi  Rinegoziare la cessione del quinto Sai il perché ?

Non è possibile chiudere il precedente prestito prima che non siano trascorsi i tempi previsti dalla normativa sui rinnovi.

Il Precedente istituto di  credito “A” che ti ha finanziato, non può accettare o incassare  un pagamento (estinzione) dal nuovo istituto di credito “B” .

Per quali ragioni?

Il  bonifico versato per chiudere il precedente prestito verrebbe stornato, fatto rientrare all’istituto che lo ha eseguito. Questa è legge e vale per tutti gli istituti di credito.

Se invece il prestito lo vorrai chiudere tu, allora non ci saranno problemi è un tuo diritto.

Ad esempio se hai un contratto di prestito con rimborso in 120 mesi e vorresti effettuare il rinnovo cessione del quinto prima dei quattro anni (48 mesi) non è possibile.

Scopri tutto sul Calcolo cessione del Quinto

Rinnovo cessione del quinto quando farlo?

Potrai delegare un altro istituto Bancario o il Medesimo che già ti ha finanziato solo in questi momenti; qui trovi gli esempi:

  • Rinnovo cessione del quinto decennale 120 mesi rinnovabile alla rata pagata  N°48
  • cessione del quinto 108 mesi rinnovabile alla rata pagata  N°44
  • cessione del quinto 96 mesi  rinnovabile alla rata pagata  N°39
  • cessione del quinto 84 mesi  rinnovabile alla rata pagata  N°34
  • cessione del quinto 72 mesi  rinnovabile alla rata pagata  N°29

Hai fatto una cessione del quinto in 60 mesi 0 48 mesi?

Se si, allora questa che vado a spiegarti è un’eccezione o una deroga che viene concessa dalla normativa in merito ai  rinnovi di cessione del quinto.

Se infatti il tuo piano di ammortamento è inferiore a 60 mesi (5 anni) già da subito di viene concessa la possibilità di rivedere e rinegoziare il prestito.

Attenzione se non sono decorsi il pagamento dei 2/5 del prestito potrai rinnovare solo per una durata, quella massima di 120 mensilità (10 anni)

Novità del 2019 sulle tempistiche

Nel 2019 Banca d’Italia ha evidenziato che rinnovare una cessione del quinto prima dei tempi stabiliti, quinti i 2/5, del pagamento è vietato e pone particolare attenzione sopratutto a chi eroga acconti al fine di bloccare il cliente fino alla data naturale di rinnovo.

Richiedi subito un Preventivo Cessione del Quinto

Rinnovo cessione del quinto Pensionati, statali, ministeriali e aziende private

Tutte queste categorie di amministrazioni concedono di potersi avvalere come e quando si vuole del rinnovo dei prestiti di cessione del quinto o delegazione di pagamento.

Ti ricordo che è un diritto poterlo fare per chi è lavoratore dipendente che per chi è pensionato inps o ex inpdap.

Non occorre un garante o avvallo: il finanziamento è garantito dallo stipendio o dalla pensione

  • La rata mensile è il tuo quinto dello stipendio o della pensione
  • Potrai rimborsare fino a 10 anni, in semplici rate
  • Li rimborserai sempre è direttamente in busta paga o sul cedolino della pensione
  • Potrai anche richiedere un anticipo

Credem banca con i suoi consulenti ti invita a  compilare il proprio modulo oppure contattare l’agente in attività finanziaria.

La trasparenza e la velocità per ottenere una risposta chiara e definitiva  sono la nostra  prerogativa.

Allora per saperne di più chiamaci o scrivici per scoprire tutto sul rinnovo cessione del quinto!

Preventivo in 1 Minuto

Compila il modulo per richiedere il tuo Preventivo di prestito online
* Accetto la Politica relativa alla Privacy in ottemperanza al Regolamento Generale sulla Protezione Dati UE 2016/679 (GDPR). Ti invitiamo a leggere l'informativa completa
In evidenza

Rinnovo Cessione del Quinto: hai in corso un prestito con trattenuta in busta paga? Scopri come e quando rinegoziarlo.