Cessione Del Quinto e Pignoramento

CESSIONE DEL QUINTO e PIGNORAMENTO 29 Dic

Cessione Del Quinto e Pignoramento

Cessione del quinto e pignoramento, quale soluzione?

Prima di definire il rapporto che vi è tra il prodotto di finanziamento in questo caso cessione del quinto, andiamo a conoscere tecnicamente che cos’è il pignoramento. (approfondire l’argomento  cessione del quinto dello stipendio.

Che cos’è il Pignoramento?

Si definisce nel diritto italiano, l’atto di pignoramento  con il quale ha inizio una espropriazione forzata sul cedolino dello stipendio e non solo.  Tra i beni pignorabili  quello che interessa i lavoratori dipendenti o pensionati  e che potrebbe incidere in maniera importante nella vita di tutti i giorni è sicuramente lo stipendio o la pensione.

Nota importante:

A partire  dal 1 gennaio 2013  il dato  di pignorabilità dello stipendio ha subito delle modifiche  in base al reddito del singolo individuo/lavoratore/pensionato , ossia per colui che ha uno stipendio o una pensione fino a 2500 euro la quota si è abbassata ad 1/10, invece chi e’ titolare di uno stipendio fra i 2501 e 5000 euro la percentuale pignorabile è di 1/7 ,mentre per chi ha uno stipendio oltre i 5 mila euro  è stata mantenuta quella di 1/5.

Abbiamo visto tecnicamente che cos’è il pignoramento, ora andiamo a vedere qual’è il legame con la cessione del quinto:

Hai due soluzioni:

  • il lavoratore dipendente oppure il pensionato possono richiedere il conteggio estintivo del pignoramento, e di tasca propria, versare l’intero importo compreso di tutti i costi aggiuntivi, soluzione più veloce ma occorre avere disponibilità economica immediata

Sai che con la cessione del quinto puoi estinguere un pignoramento?

  • il lavoratore dipendente oppure il pensionato possono avvalersi di un prodotto bancario garantito da una polizza assicurativa attraverso la Cessione del quinto dello stipendio o Pensione, soluzione più semplice perché faro’ tutto io, seguendo per intero l’iter della tua pratica e la banca provvederà a saldare i tuoi scomodi impegni in un unica soluzione!

Come fare e Cosa Serve per estinguere il pignoramento

Contattami in qualità di Agente in attività di Credem banca, per  valutare l’ estinzione del  pignoramento. Ti basta fornire :

  • la tua busta paga
  • il Cud  dell’anno corrente
  •  l’atto di pignoramento o saldo stralcio con relativo importo da saldare

In Brevissimo tempo  ti verra’ fornito il  preventivo del prestito che prevede la totale estinzione dell’atto di espropriazione forzata, consentendoti anche di ricevere  altra liquidità sempre dall’ente bancario.

Rata, Durata prestito, Tan e Taeg sono FISSI

Oggi è questa la migliore soluzione, sia che tu abbia già un pignoramento in corso, sia che  stia arrivando in forma esecutiva. Cercheremo  insieme di  trovare la migliore soluzione che ti possa agevolare e tutelare, ma soprattutto rendere sereno.

Contattami al 3398070359

oppure invia documentazione mezzo email a: rrotiano@credemquinto.it o fax: 0251879823

 

 

Prestiti Carabinieri Prestiti Carabinieri, i migliori finanziamenti a tasso agevolato! Tutti i Carabinieri Possono richiedere un prestito con rata massima di 1/5  dello stipendio netto che verrà addebitata direttamente sulla busta paga. Prestiti Carabinieri i migliori prestito per chi presta servizio presso l'arma dei ...
Considerazioni Cessione del quinto 2017 Caro lettore, Scrivo questo articolo  per celebrare i miei 10 anni nel settore finanziario oggi con Credem Banca e condividere con voi utenti le mie personali considerazioni in merito a questo breve percorso professionale che in parte ha coinvolto anche voi. In questo lasso di tempo, lo sappia...
  Prestiti Agevolati Per Pensionati

ByRiccardo Rotiano

Riccardo Rotiano Agente in Attività Finanziaria di Banca Credem S.P.A. Metto a disposizione dei clienti anni di esperienza nel settore dei prestiti offrendo al richiedente la mia totale Professionalità, Trasparenza e Rapidità nel risolvere le sue reali esigenze. Scegliere la soluzione su misura per te non è mai stato così facile e veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *